TENIA - TAENIA SOLIUM

TENIA
(Taenia solium)

La Tenia o Taenia solium è un parassita ubiquitario appartenente alla classe dei Cestodi. E' responsabile della teniasi, una parassitosi intestinale.

Le tenie sono vermi piatti, a forma di nastro e infestano animali onnivori, tra cui l’uomo. Il maiale è il suo ospito e l'uomo ne è infestato se mangia la sua carne poco cotta.

Tenia simplex

Tenia o Taenia Solium

La Taenia non ha la bocca né il tubo digerente e si definisce aprocta e acelomata. Vive nell'intestino dell'ospite, tra nutrienti digeriti, e non ha bisogna di bocca e intestino, perché li dalla superficie del corpo.

Le Tenie che infestano l’uomo sono di tre specie: la Taenia solium, che ha come ospite il maiale ed è lunga 3-5 metri, la Taenia saginata dei bovini, lunga fino a dieci metri e la Diphyllobothrium latum, che ha come ospiti alcuni pesci, e può superare i 10 metri.

Dallo scolice si produce il proglottide di Tenia, che si allunga fino a più di un metro. Le proglottidi si auto-fecondano e prolificano.

Proglottidi di tenia

Proglottidi di Tenia

Ciclo della Tenia

Ciclo della Taenia

Un loro segmento maturo viene espulso con le feci e le uova fecondate producono le larve, che sono ingerite dall’ospite intermedio: attraverso il torrente circolatorio esse arrivano ai muscoli, dove si incistano ed il ciclo biologico ricomincia.

Proglottide di Tenia

Proglottide di Tenia

Sintomi, diagnosi, terapia e tutte le possibili cure delle infestazione da Tenia, sono descritte nella pagina specifica della Teniasi.

Terminologia Relazionata a: Link Relazionati all'argomento: