TOXOCARA
(Toxocara canis e Toxocara cati)

Il Toxocara canis e il Toxocara cati sono parassiti nematodi.

La toxocariasi è una zoonosi molto diffusa nel mondo, causata dal Toxocara canis e cati, per contagio oro-fecale.

L’uovo arriva al terreno dalle feci di cani e gatti e l’uomo si contagia per contaminazione oro-fecale.

L’incubazione è di alcune settimane e dipende dalla carica infestante. Dalle uova derivano le larve, che perforano la parete intestinale e invadono l’organismo tramite il torrente circolatorio

Toxocara canis

Toxocara canis

Toxocara cati

Sono colpiti particolarmente il Sistema Nervoso Centrale, il fegato, il polmone, il cuore e l’occhio dove le larve provocano una reazione granulomatosa.

I sintomi della Toxocara sono febbre, encefalite, polmonite, tosse, epato-spleno-megalia.

Per la diagnosi della Toxocara sono necessari test sierologici.

La Toxocara è autolimitantesi e termina dopo sei o dodici mesi.

Il mebendazolo è curativo e il cortisone è sintomatico.


Terminologia Relazionata a:

Link Relazionati all’argomento: